Site Loader

Ricetta base, semplice semplice che potrete adattare ad ogni esigenza.
Ecco a voi la ricetta per fare dell’ottimo pane e della gustosissima pizza in casa. Per una versione della pizza più “casalinga” vi consiglio di aggiungere 20/30 gr d’olio e.v.o. all’impasto.
Questo impasto base è un lievitato e perciò il lievito e la lievitazione stessa giocano un ruolo fondamentale, cosi come la temperatura e la forza della farina. Più forte è la farina più potrete idratare l’impasto e migliore sarà il risultato.

La forza della farina è la capacità della stessa di assorbire i liquidi durante l’impasto e trattenere l’anidride carbonica durante la lievitazione.  Dipende dal contenuto di proteine  e si indica in (W). Per pane e pizza consiglio farine superiori a 180 W.

Io utilizzo il lievito di birra fresco, ma potrete utilizzare anche lieviti secchi. L’importante è non uccidere il lievito mettendolo a contatto con l’acqua troppo calda o di “inibirlo” e rallentare la sua azione mettendolo a diretto contatto col sale.
Utilizzo pochissimi grammi e prediligo una lievitazione lunga affinché l’impasto risulti più leggero e dirigibile.

L’idratazione è importantissima e varia a seconda della farina scelta e dei fattori atmosferici.

Impasto base

Ingredienti

  • 500 g farina (> 180 W)
  • 300/400 ml acqua
  • 2/3 g lievito di birra
  • 10 g sale

Istruzioni

  • Sciogliete il lievito in 300ml di acqua direttamente in planetaria o in una ciotola.
  • Aggiungete la farina ed impastate. Unite il sale e continuate ad impastare per una decina di minuti, aggiungendo acqua all'occorrenza.
  • Ottenuto un bel panetto lasciate lievitare per 8/12 ore o fino al raddoppiamento dell'impasto.
  • Dopo la lievitazione, ponete il vostro impasto su una spianatoia e procedere con la sua lavorazione.

Nicoragazz

2 Replies to “Impasto base per pane o pizza”

Commenta

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial