Site Loader

 

 

 

 

 

Che Pasqua sarebbe senza la classica Colomba?
Rappresenta assieme all’uovo uno dei simboli per eccellenza della tradizione ed è celebrata ogni anno in tutto lo stivale.
La sua origine e storia è legata a moltissime leggende ed interpretazioni ma, nonostante ciò, ai giorni d’oggi è diventata anche un’idea commerciale, essendo proposta in migliaia di varianti.

Morbida, ricca di mandorle e ricoperta da una glassa croccante.
Ecco la mia ricetta del tradizionale dolce Pasquale che dopo diverse prove, vi propongo in una versione più leggera ma altrettanto buona e gustosa proprio come quelle artigianali, ma fatta in casa da voi!
Potrete arricchirla con gocce di cioccolato o prepararla nella versione classica con uvetta e mandorle. Glassarla e farcirla con creme al cioccolato o al pistacchio o intingerla nel latte.

 

 

 

 

Colomba o "fugassa de Pasqua"

Dose per due colombe da 500g
Preparazione 2 ore
Cottura 50 minuti
Lievitazione 18 ore
Tempo totale 20 ore 50 minuti

Equipment

  • 1 stampo da colomba

Ingredienti

Per il lievitino

  • 100 g farina manitoba
  • 100 ml acqua
  • 10 g lievito di birra

Per il primo impasto

  • 300 g farina manitoba
  • 100 ml latte
  • 2 uova
  • 100 g zucchero (o dolcificante naturale tipo stevia)

Per il secondo impasto

  • 100 g farina manitoba
  • 2 tuorli
  • 100 g burro
  • composto aroamtico (segue)
  • mandorle e/o canditi
  • 1 pizzico sale

Per il composto aromatico

  • 30 g miele
  • 1 arancia (scorza + succo di mezza arancia)
  • 50 g uvetta

Per la glassa

  • 50 g farina di mandorle
  • 20 g farina di mais
  • 50 g albume (circa 2)
  • 30 g miele (o zucchero)

Per decorare

  • mandorle intere e/o a fette
  • zuccherini in granella

Istruzioni

Per il lievitino

  • Preparate il lievitino sciogliendo il lievito nell'acqua e unendo la farina.
  • Lasciate riposare per 1/2 ore coperto da pellicola.

Primo impasto

  • Aggiungete al lievitino la farina, lo zucchero, il latte e le uova.
  • Impastate il tutto per una decina di minuti, amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  • Una volta che l'impasto risulta bello omogeneo lasciate riposare per 10-12 ore.

Composto aromatico

  • Unite in una ciotola il miele, l'uvetta tritata, la scorza di un'arancia e il succo di mezza (se preferite potete tritare il tutto in un mixer).

Secondo impasto

  • Procedete ora con il secondo impasto. Dopo la prima vera lievitazione l'impasto risulterà cosi.
  • Unite la farina, il sale, i tuorli ed il composto aromatico ed impastate per almeno 5 minuti.
  • Aggiungete successivamente il burro a cubetti e continuate ad impastare.
  • Se gradite, potete aggiungere a piacere delle mandorle intere o delle scaglie di cioccolato.
  • Dopo aver impastato ed amalgamato per bene tutti gli ingredienti, estraete dalla planetaria l'impasto e procedete con la messa nello stampo.
  • Formate il corpo della colomba creando un filone di pasta e successivamente le ali posizionando l'impasto nello spazio apposito dello stampo.
  • Lasciate lievitare cosi la colomba per circa altre 4 ore nel forno spento.

Glassa

  • Unite in una ciotola la farina di mandorla con la farina di mais. Aggiungete gli albumi e il miele e mescolate per bene.
  • Lasciate riposare per una decina di minuti affinché l'albume venga ben assorbito e si addensi il tutto.

Guarnitura

  • Disponete delicatamente la glassa sopra la colomba.
  • Cospargete ora con scaglie di mandorla e/o mandorle intere e la granella di zucchero.
  • Infornate la colomba a 170°C per circa 50-60 minuti avendo cura di non aprire il forno prima di 40 minuti.
  • Sfornate la colomba e lasciatela raffreddare capovolta infilzata da degli spiedini o ganci di ferro come nell'immagine.
  • Potete conservare la colomba in un luogo asciutto ben chiusa in un sacchetto alimenatre.

Note

Se non avete lo stampo potete ingegnarvi e utilizzare un contenitore in alluminio per il forno rimodellato appositamente. Per aiutarvi nel dare la forma potete utilizzare 4 tazze di dimensioni variabili per formare le ali, la coda e la testa come in foto!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nicoragazz

Commenta